20201030_094230.jpg
  • Dott. Marcello Donadoni - Psicologo Psicoterapeuta
  • MarcelloDonadoniPsicoterapeuta

Dott. Marcello Donadoni

Psicologo e Psicoterapeuta
Consulenza - Sostegno Psicologico - Psicoterapia

"Abbiamo due vite, la seconda inizia quando ci accorgiamo di averne una sola"

(Confucio)

cde39d1b2883a27598409767a34a7491--pinup-

Chi sono

Iniziato all'arte...
Psicologo e Psicoterapeuta per passione.

Nato nel 1974 in un piccolo paese della provincia bergamasca, figlio di un sarto-barbiere appassionato di agricoltura e di un'operaia cucitrice, poi divenuti titolari di un laboratorio artigianale di confezioni di abbigliamento, secondo di quattro figli, sono cresciuto e tuttora vivo in questo paese, potendo quindi definirmi "molto legato", anche se io preferisco dire "radicato", alle mie origini.

 

La città di Bergamo mi ha accolto durante i miei studi "superiori" (allora non si chiamavano ancora "scuole secondarie di secondo grado"), più esattamente presso il Liceo Artistico Statale, semplicemente "LAS" per gli affezionati un po' "datati" come me, ma oggi più dignitosamente intitolato a Giacomo e Pio Manzù.

 

Sebbene affascinato dall'arte, soprattutto da chi effettivamente ne sapeva capire e fare, come ad esempio i miei professori e alcuni compagni di classe, già al secondo anno, avevo sedici anni, con la classica scusa di uscire dall'aula per "andare ai servizi", mi ritrovai nella piccola biblioteca della scuola con in mano, non saprei ancora dire esattamente come e perchè, il libro "L'interpretazione dei Sogni", di Sigmund Freud.

 

Ovviamente non lo lessi tutto ma soltanto qualche frase qua e là e, sicuramente, senza comprenderne affatto il senso; ma sta di fatto che fu proprio in quei giorni - e me lo ricordo come fosse solo ieri - che io decisi che alla fine del liceo, dopo la "maturità artistica", mi sarei iscritto all'università per fare "Psicologia".

 

Dopo questo episodio che vide niente meno che l'inconsapevole complicità di Freud, ci furono altri "segni premonitori" della mia vocazione ma, non volendo tediarvi ulteriormente, dirò solo che, dopo essere stato addirittura "sconsigliato" dal frequentare la facoltà suddetta (...esatto, questa infatti fu "l'ammonizione" rifilatami in base al punteggio da me conseguito allo pseudo "test d'ingresso" sostenuto precedentemente all'iscrizione, in un gremito palazzetto dello sport padovano, ricolmo di aspiranti matricole), mi sono laureato in psicologia nel 2003, più precisamente in "Psicologia Clinica e di Comunità", proprio presso l'Università degli Studi di Padova, con un punteggio di 108/110.

 

Oggi a volte dipingo ancora (non così spesso fortunatamente per voi!), oltre a dedicarmi ad altri piccoli e svariati hobbies e ad aver avuto anche esperienze lavorative di altro tipo, ma la mia vera passione è e rimane quella che ho scelto, più o meno consapevolmente, a sedici anni, in quella piccola biblioteca di quella meravigliosa "scuola superiore": la psicologia (...e non me ne voglia "il caro Sigmund", se poi il mio cuore mi ha portato ad un approccio teorico diverso da quello della sua benemerita Psicoanalisi).

 
 

Contatti

"Un viaggio di mille miglia comincia sempre con il primo passo"
(LaoTzu)
"Fate il primo passo con fiducia, non è necessario vedere tutta la scala, basta salire il primo gradino"
(Martin Luther King)

Dott. Marcello Donadoni - Psicologo Psicoterapeuta

  • Vicolo San Giovanni, 22 - 24121 Bergamo

  • Via G. Pascoli, 2 - 25030 Castrezzato (BS)

presso Poliambulatorio "Sant'Antonio - Centro Medico Specialistico​"

cell. 347 8850090 (Chiama/WhatsApp/SMS)

 

e-mail: marcello-donadoni@virgilio.it

  • Dott. Marcello Donadoni - Psicologo Psicoterapeuta
  • MarcelloDonadoniPsicoterapeuta

Grazie per il tuo messaggio